tarallucci e...

Friday, September 08, 2006

La mia Sony Cibershot..chi l'ha vista?

Sto smaniando da due giorni..lí ci sono foto preziose da scaricare sul blog, che lo riconosco, senza di loro perde 'gracia' come si direbbe da queste parti.
C'é inoltre un'ottima 'tortilla de patatas' (il mio amore ne é ghiotto! D'altronde lui é spagnolo al 50%..come si fa a dargli torto?) che attende impaziente di essere immortalata ;-)..per favore VIENI FUORI!

Nel frattempo...

TORTILLA DE PATATAS - RICETTA ORIGINALE

3 patate medie, del tipo da friggere, mi raccomando!
mezza cipolla bianca (o di +, a seconda dei gusti)
sale
2 uova freschissime
olio (io uso l'extravergine di oliva di famiglia :-)


Come forse saprete, la tortilla qui in Spagna é una specie di monumento nazionale ;-) e non manca in nessun bar o 'tasca' degni di questo nome...E' stata rielaborata dall'onnipresente e onnipotente Ferran Adriá, ma ovviamente io qui la mostro nella sua semplice bontá!
Sbucciate le patate, occorre ridurle a lamelle sottili (meglio se col tipico attrezzo da cucina multiuso, tipo grattugia-affetta), asciugarle se necessario e buttarle in una padella di piccole dimensioni (io uso un diametro di max 20 cm) con olio abbondante ed insieme alla cipolla anch'essa affettata sottile.
Ora occorre un pó di pazienza perché si mescola mentre friggendo e dorandosi, la patata dovrá tendere ad impastarsi.
Una volta dorato, si passa il composto scolando buona parte dell'olio in una casseruola dove avremo sbattuto le uova con il sale.
Si elimina tutto l'olio dalla padella e vi si versano patate e uova in precedenza amalgamate. Ora, il momento della veritá! Una tortilla doc dev'essere dorata ma morbida all'interno e con un accenno di uovo ancora cremoso. Io calcolo 45 secondi circa da un lato e 45 dall'altro a fuoco vivace.

Qui, mi sono accorta che per tanti questo piatto (insieme alle crocchette...seguirá ricetta quanto prima) é il simbolo della cucina di casa e dei piatti preparati dalla mamma, e come questi ultimi profuma d'amore e di ricordi, oltre che essere oggetto di opinioni e discussioni...un pó come le nostre lasagne!

Tuesday, September 05, 2006

cominciamo bene

Ore 8.00: fuori, giá + di 30 gradi, nella mia cucina circa 170 all'ombra del forno, acceso per cuocere i muffins. A fine cottura oltreché preparare una bella colazione avevo fatto anche una sauna in piena regola..¡Virgen de la Almudena dános un poco de lluvia! ;-)

MUFFINS TOFFEE, BANANA & ZENZERO
ingredienti per 12 muffins

250 gr di farina
100 gr di zucchero
1 bustina di lievito
100 gr di burro liquefatto e freddo
2 uova
180 gr di banane a pezzetti
200 ml scarsi di latte
1 pizzico di zenzero in polvere
poche gocce di essenza di vaniglia
1 cucchiaio colmo di lattemou (qui in Spagna é il celeberrimo e slurposo DULCE DE LECHE)

Questa é una ricetta ideale per un brunch domenicale, da spilluzzicare pigramente o divorare col cappuccino, a voi la scelta...
Dunque, si comincia mescolando gli ingredienti secchi (farina, zucchero, lievito, zenzero). Poi si sbattono un pó le uova, aggiungendo latte, burro e vaniglia.
Infine, si aggiunge il composto di uova al mix di farina senza sbattere a lungo (é questo il segreto per ottenere muffins soffici!) ed infine le banane.
Si versa nei pirottini da muffins (i miei in questo caso erano mini..) si mette al centro un pó di lattemou e si inforna a 180 gradi per mezzora circa.

Monday, September 04, 2006

tarallucci e...

...Certo che avere un blog tutto mio dopo averne sbirciati a decina per mesi é abbastanza curioso. Perché é proprio una 'prima volta'! Avrá forse a che vedere col sogno che ho fatto stanotte? Tornavo al primo giorno di liceo (???), ero in ritardo (non mi dire...;-) ed il preside per ammettermi in classe pretendeva che mostrassi un documento (che io non avevo con me, appunto..) :-P

Sunday, September 03, 2006

in breve

Ciao! Mi chiamo Angela (anzi Angela Maria Grazia. Piú che un nome un santuario) ma per tutti ormai sono Angie, arrivata qui a Madrid precisamente due anni fa (si si...fanno due anni proprio oggi!). Adoro smodatamente il mio paese ed il mondo della gastronomia, ancora di + da quando abito qui! Mi piace fare esperimenti culinari e mi piace un sacco leggere di cultura gastronomica, ovvero la pratica unita alla teoria :-)
Questo blog..perché? Per condividere i miei piccoli sogni quotidiani, parlare del mio mondo e scambiare esperienze!